Lo studio delle lingue straniere può apportare numerosi benefici psicologici oltre che vantaggi per la carriera professionale.

Nel precedente articolo ho spiegato alcuni benefici psicologici dello studio delle lingue. Negli ultimi anni abbiamo assistito a un proliferare di studi che dimostrano come effettivamente l’apprendimento di una lingua straniera può giovare alla salute in diversi modi. Alcuni dei motivi, di cui parlo nello specifico qui, sono: l’aumento del volume cerebrale, la prevenzione della demenza, l’allenamento e l’affinamento della memoria.

Di seguito elencherò altri motivi per cui le lingue apportano veri benefici psicologici.

  • Migliora le capacità matematiche. Sembrerà strano, non ci credevo nemmeno io, ma secondo due studi (uno del 2007 e uno del 1997), gli studenti bilingue ottengono migliori risultati nelle materie scientifiche rispetto a coloro che non studiano lingue straniere. La spiegazione di questo arcano è semplice: studiare le basi di una nuova lingua va di pari passo con lo sviluppo del pensiero logico e strutturale e di tecniche di memorizzazione. Queste ultime sono fondamentali nelle materie scientifiche.
  • Aumenta l’attenzione e il multi-tasking. Secondo uno studio della York University, i poliglotti hanno un livello di attenzione più elevato e sono in grado di limitare ed eliminare qualsiasi distrazione. Allo stesso modo le persone che parlano due o più lingue riescono a passare da un’attività a un’altra senza alcuna difficoltà, sono più flessibili e in grado di adattarsi a situazioni anche inaspettate.
  • L’autostima vola. Quando studi una lingua e cominci a ottenere dei risultati concreti, il tuo livello di autostima aumenta, indipendentemente da quanti passi avanti hai fatto. Essere in grado di sostenere una conversazione di soli 30 secondi con un madrelingua può farti sentire più sicuro di te perché sai che prima non saresti riuscito a farlo. Il segreto del successo è pensare positivo e ripetersi: “Yes, I can!”.
  • Affina l’orecchio. Essere bilingue o poliglotta aiuta a migliorare le capacità di ascolto: il cervello è costretto a sforzarsi per distinguere e comprendere suoni diversi dalla propria lingua madre. All’inizio sarà difficile, ma quando il cervello sarà allenato, riuscirai a capire tutto senza problemi.
  • Aiuta a prendere decisioni migliori. Imparare una lingua straniera favorisce il processo decisionale. I bilingue sono più abili a ponderare le decisioni perché hanno più fiducia in loro stessi e ragionano in entrambe le lingue prima di decidere definitivamente. L’apprendimento delle lingue straniere porta benefici psicologici alla salute perché ti rende più aperto e disposto a correre rischi.
  • Spazio alla creatività. Quando ti ritrovi a dover parlare in una lingua diversa dalla tua, spesso e volentieri sei costretto a pensare a parole, strutture ed espressioni che non ti sono familiari. È necessario mettere insieme termini che compongono una frase che possa essere facilmente capita e non sempre è facile. Questo processo sviluppa la capacità di pensare in modo divergente e ti allena a cercare molteplici soluzioni in un tempo limitato. Per questo motivo i poliglotti tendono a essere più reattivi e creativi rispetto ai monolingue.

Sei convinto dei benefici psicologici delle lingue? Che cosa aspetti per provarli su di te, scopri i nostri corsi!

SCOPRI I NOSTRI CORSI!
2018-07-11T15:08:35+00:00