Intraprendere lo studio delle lingue straniere è una delle attività più utili per la salute e per il lavoro. In passato si credeva che lo studio di una lingua straniera potesse creare scompiglio e confusione, per questo motivo si preferiva acquisire piena padronanza di una sola lingua, ora invece gli scienziati riconoscono i numerosi benefici delle lingue

Alcuni studiosi affermavano che l’apprendimento delle lingue fosse la causa di schizofrenia o di bipolarismo. Erano diversi gli studi che fomentavano l’idea che lo studio di due lingue fosse problematico, anche perché le persone bilingue prese in esame possedevano un vocabolario ristretto e limitato. Questi miti sono stati largamente smentiti da studi ed esperimenti scientifici che dimostrano i numerosi benefici per la salute.

Studiare le lingue giova alla salute, perché…

  • Favorisce la crescita cerebrale. Una lingua straniera è un groviglio di regole, strutture e lessico. Studiare le lingue comporta uno sforzo cerebrale. Il cervello deve gestire una lingua diversa e sviluppa delle abilità come il pensiero cognitivo e la capacità di risolvere i problemi. Le aree del cervello dedicate al linguaggio e alla memoria aumentano di volume e si sviluppano con l’apprendimento.
  • Ritarda la demenza. Uno studio condotto su un campione di circa settecento persone ha evidenziato che i bilingue ritardano e prevengono di almeno cinque anni l’insorgere di malattie come l’Alzheimer. È sorprendente come l’imparare una seconda lingua apporti maggiori benefici sulla salute rispetto ai farmaci.
  • È un toccasana per la memoria. Il cervello funziona al meglio solo se lo usi bene. L’apprendimento di una nuova lingua implica una certa familiarità con il lessico e le regole grammaticali e lo sforzo per ricordarle e applicarle. Le lingue straniere allenano la mente nella palestra del cervello. Questo è uno dei motivi per cui chi parla molte lingue è più portato a ricordare nomi, direzioni, informazioni e dati.
  • Affina la memoria. Uno studio pubblicato dall’Università spagnola di Pompeu Fabra ha dimostrato che i bilingue riescono meglio a percepire e ricordare anche dettagli apparentemente irrilevanti o ingannevoli. Non dovrebbe sorprenderti poiché i celebri detective Sherlock Holmes e Hercule Poirot erano anche bravi linguisti.

Seguici e aspetta la seconda parte dell’articolo per scoprire di più sui benefici delle lingue sulla salute!

SCOPRI I NOSTRI CORSI!
2018-07-04T16:10:27+00:00