Quante volte hai sentito parlare di metodo di studio senza mai aver capito veramente di che cosa si tratta? O quante volte ti hanno detto che il tuo metodo di studio non andava bene? Segui questi consigli per migliorare!

Seguire attivamente le lezioni in classe è importante, ma un metodo di studio che si rispetti ti darà i migliori frutti. Innanzitutto organizza il tuo studio: un metodo di studio per essere efficace deve avere innanzitutto… metodo! Un metodo è un insieme di regole che ti permettono di affrontare qualsiasi situazione con la certezza di ottenere il miglior risultato possibile.

Di seguito troverai alcune semplici regole da seguire per facilitare l’apprendimento.

  • Stabilisci le tempistiche. Decidi in anticipo quanto tempo dedicare a ciascuna materia. Che tu decida di studiare 50 ore o 5.000 ore, non ti sentirai mai preparato a sufficienza: tranquillo, ci siamo passati tutti. Devi però essere abbastanza intelligente da capire quando un’ora di studio in più non serve più nulla.
  • Fai backward planning. Il backward planning è un metodo di gestione di progetti complessi. Ecco come puoi applicarlo alla preparazione dei tuoi compiti:
    Prendi un calendario e segna la data del test.
    Decidi quanto tempo al giorno dedicherai alla sua preparazione.
    Dividi il tempo complessivo di preparazione, che hai stabilito al punto precedente, per il numero di ore di studio giornaliere, ottenendo così il numero di giorni di cui hai bisogno per studiare.
    Partendo dalla data del compito, vai a ritroso sul tuo calendario per il numero di giorni appena trovato.
  • Prepara il materiale di studio. Ok, hai stabilito per quanto tempo studiare, quando iniziare e quando finire… ma… che cavolo devi studiare ora?! Ogni compito è una storia a sé. Per alcuni è utile studiare su un libro di testo, per altri è fondamentale avere dei buoni appunti e per altri ancora dovrai fare pratica con l’eserciziario.
    Una volta capito su cosa dovrai studiare, dovrai iniziare a leggere e rielaborare il materiale di studio, creando sintesi, o ancor meglio delle mappe concettuali. Non importa ricordare ogni singolo dettaglio… lascia da parte il perfezionismo e concentrati sui concetti chiave: se avrai fatto delle buone mappe concettuali, i dettagli emergeranno da soli al momento giusto.
  • Memorizza il materiale. Ora che hai sintetizzato e mappato tutto il materiale di studio, non ti resta che memorizzarlo al meglio. Naturalmente il miglior metodo per memorizzare un concetto è comprenderlo, ma se hai seguito il metodo questo problema dovresti averlo già affrontato durante le lezioni (grazie agli appunti).
  • Ripeterlo ad alta voce. Noi siamo i giudici più severi con noi stessi, quindi per verificare la nostra preparazione ti basta ripetere le cose ad alta voce. Se ti senti sicuro, il gioco è fatto, altrimenti meglio ripassare ancora un po’.

Mettiti alla prova con il nostro test d’inglese online, è gratuito e il risultato è immediato!

VAI AL TEST!
2018-07-31T12:13:05+00:00